Eccoci qui, con la Primavera ormai avviata e ancora addosso l’entusiasmo che ci ha lasciato il Monk Mobile Hackathon.

Sono state due giornate ricchissime sotto tanti punti di vista e, poiché dicono che la felicità sia reale solo se condivisa, non possiamo non raccontarvi gli highlights del nostro weekend.

L’idea da cui siamo partiti era chiara e di forte rilevanza per noi: Live Love Enjoy Your Office, alias rendere l’ufficio un luogo in cui sentirsi bene, in tutti i sensi. Un tema a cui noi Monk Software teniamo molto.

I team in gara, tre in totale, hanno utilizzato i materiali a disposizione e la loro inventiva per sviluppare delle proposte che ogni ufficio dei sogni dovrebbe considerare.

Ma non perdiamoci in chiacchiere, ecco i progetti creati dalle squadre.

I Quattru+1 hanno presentato “Zarathustra”, un’app che ti permette di fare segnalazioni inerenti al tuo ambiente di lavoro (dalle sedie rotte alla cancelleria mancante), oltre che a centralizzare tutte le utilities dell’ufficio tramite domotica.

Gli Splashscreen, con il progetto “Arcadia” propongono un’app che aiuta il lavoratore a pianificare le sue pause in modo intelligente. Ma non solo. Arcadia consiglia anche la tipologia di pausa migliore per ognuno, in base a preferenze, tempi a disposizione, e a chi, tra i è disponibile a unirsi. Biliardino? Caffè? Arcadia lo sa.

Gli Spondone, invece, hanno realizzato “Poggibonsi”, app totalmente incentrata sul biliardino.

L’applicazione fornisce la lista di lavoratori che possono essere invitati a giocare, conteggia i goal in tempo reale e riprende i momenti salienti della partita per poterli poi condividere con gli altri colleghi.

Che dire, i team in gara non solo hanno colto in pieno lo spirito del “Live Love Enjoy Your Office”, ma lo hanno fatto anche totalmente loro.

Percepire la condivisione dei propri valori (grigliate in giardino e partite a ping pong inclusi), coglierne l’entusiasmo e vedere abbracciare una visione comune, è una soddisfazione che va oltre qualsiasi Demo sviluppata!

Chi si è aggiudicato il primo premio?

Con la maggioranza dei voti della Giuria Popolare e di quella Monk, i vincitori del Monk Mobile Hackathon 2019 sono stati gli Splashscreen, con la loro Arcadia. Ma dato che nell’ufficio perfetto si è tutti contenti, anche gli altri team hanno ricevuto un notevole dono: birra ufficiale Monk Software 100% office-made!

Insomma, noi ci siamo divertiti tantissimo. Talmente tanto che stiamo già pensando al prossimo evento. Se vuoi unirti a noi, seguici su LinkedIn, Facebook, Instagram o Twitter per essere sempre aggiornato sulla Monk Life. Se ne vedono di belle da queste parti!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>